Prosecco DOC Brut

Un profilo secco, pulito e dissetante. Il Prosecco DOC Brut ripropone le caratteristiche di pregio tipiche del prosecco di Tenuta Sant’Anna e le esalta grazie alla sua natura asciutta e fresca.

scarica la documentazione

bottiglia scheda etichetta

provenienza

Vigneti di proprietà in Veneto

uve

Glera 100%

tipologia di terreno

Medio impasto, argilloso

densità di impianto

3.600 ceppi per ettaro

forma di allevamento

Cordone Libero e Doppio Capovolto

spumantizzazione

Metodo Charmat

grado alcolico

11%

Vinificazione

Le uve vendemmiate vengono pigiate e sottoposte a pressatura soffice. Il mosto ottenuto viene fatto fermentare in serbatoi d’acciaio a temperatura controllata, per preservare gli aromi delicati del l’uva di partenza. Dopo la fermentazione alcolica, il vino viene posto in autoclave e grazie all’azione di lieviti selezionati si procede alla presa di spuma. Il ciclo di spumantizzazione di protrae per circa 40 giorni.

Colore

Giallo paglierino scarico, con appena accennati riflessi verdolini.

Bouquet

Il calice è attraversato da un minuto perlage che in superficie si trasforma in una corona di spuma da cui emergono fragranze floreali e fruttate, in cui si distinguono i caratteristici fiori d’acacia e la mela renetta.

Sapore

Al palato il perlage si scioglie in una sensazione piacevolmente cremosa, a cui segue immediata una nota fruttata in cui timide sensazioni agrumate lasciano più ampio spazio alla mela verde. Grande freschezza e una piacevole acidità nel finale, che invita a ripetere l’assaggio.

Abbinamenti

Molto versatile, è particolarmente apprezzabile come aperitivo, con antipasti e appetizer in genere, con formaggi e salumi leggeri. Va servito fresco, ad una temperatura intorno ai 6-8°C.